Trasmissione telematica dei corrispettivi

Trasmissione telematica dei corrispettivi

Registratori di cassa RT: ultimi passi verso la trasmissione telematica dei corrispettivi

Il 28/02/2019 la Direzione dell’Agenzia delle Entrate ha firmato il Provvedimento n. 49842/2019 per l’utilizzo del credito d’imposta finalizzato all’acquisto o all’adeguamento dei registratori di cassa telematici RT per la trasmissione dei corrispettivi giornalieri.

Oltre al bonus fiscale, Tecnosistemi srl, offre a tutti i nuovi clienti un ulteriore buono sconto di 50 € su tutti i registratori telematici RT presenti a listino (primo prezzo inferiore a € 400!) ed assistenza specializzata..

Compila il form e scarica il buono sconto che abbiamo riservato per Te.

Il documento dell’Agenzia delle Entrate, relativo al Bonus di Imposta per l’acquisto o l’adeguamento dei registratori di cassa telematici è scaricabile a questo link

Il provvedimento:

  • Conferma il diritto dell’esercente a beneficiare del credito d’imposta per l’acquisto del registratore di cassa telematico RT o adattamento del MF nelle misure indicate dalla normativa;
  • Conferma l’utilizzo del credito d’imposta in compensazione utilizzando il modello F24, specificando che questo deve essere inviato attraverso i servizi telematici dell’AE;

Ricordiamo che un registratore di cassa telematico RT, continuerà a funzionare come un normale misuratore fiscale, fino all’attivazione delle funzionalità di trasmissione. Ecco perchè attivandosi per tempo, usufruendo anche del bonus fiscale, non pregiudica o cambia l’attuale modo di lavorare sia per l’attività di vendita che per gli adempimenti fiscali.

Con successivo Provvedimento sarà stabilito il codice tributo che l’esercente dovrà indicare nel modello F24 per utilizzare il credito d’imposta.

L’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127, prevede che, a decorrere dal 1° gennaio 2020, i soggetti che effettuano le operazioni di cui all’articolo 22 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 (esercenti attività di commercio al minuto e assimilate), debbano memorizzare elettronicamente e trasmettere telematicamente all’Agenzia delle entrate i dati dei corrispettivi giornalieri.L’applicazione di tale disposizione è anticipata al 1° luglio 2019 per gli esercenti con un volume d’affari superiore a 400 mila euro.

Scarica gratuitamente il nostro ebook sui registratori di cassa telematici RT

Non esitare a contattarci se vuoi ricevere informazioni sulla normativa, anche in relazione al bonus fiscale.

Taggato con: , , , , , ,

Lascia un commento